Catanzaro città centimetropolitana

ellenistico dixit

Vorremmo capire perché a Catanzaro tutto viene fatto con l’abbasto. “Abbastu” è voce dialettale per indicare l’appena sufficiente a fare qualcosa,  usando materiale quanto basta per risparmiare più che possibile anche laddove non appare opportuno. Esempio clamoroso: l’erigenda nuova ala del palazzo di Giustizia che oltre a essere un impudico furto di paesaggio – evidente ora che sono stati alzati al cielo i pilastri d’acciaio – è un monumento allo striminzito e all’incastrato.  Si è riusciti a giustapporre un mastodonte di cemento, vetro e metallo nella intercapedine tra un viadotto, una linea ferroviaria e una assai trafficata strada comunale. Con effetti che si preannunciano esilaranti. A opera ultimata sarà possibile passare un caffé direttamente dal viadotto al giudice che sta per pronunciare una sentenza in nome del popolo italiano. Oppure prendere l’autobus a volo dall’aula planando comodamente sul sedile riservato ai condannati non in via definitiva. A ciascuno il suo. Per una Reggio città metropolitana, a Catanzaro sta bene sentirsi città centimetropolitana.

® riproduzione riservata

Il Domani della Calabria 7 gennaio 2012

Annunci

Scopelliti a Uno Mattina

ellenistico dixit

 

L’Ufficio stampa  informa che il presidente della Giunta regionale Giuseppe Scopelliti insieme agli altri presidenti del Gruppo d’Azione Coesione (le altre regioni del Sud e le Isole) incontra a mezzogiorno il premier Monti e i ministri Fornero, Barca, Passera e Profumo. Segue una conferenza stampa a Palazzo Chigi.  Ieri sera intanto si è tenuto l’ennesimo Tavolo Massicci. Un comunicato informa che è andato tutto bene.  Sono stati sbloccati 220 milioni, il presidente è contento per lo straordinario risultato che dimostra l’ottimo lavoro della struttura commissariale e del Dipartimento salute della Regione. Intanto il sistema di monitoraggio ha evidenziato, informa sempre l’ufficio stampa,  l’ottimo trend positivo circa l’avanzamento finanziario del POR Calabria FSE 2007-2013: « l’acclarata performance del Programma conseguita nell’ultimo anno di riferimento fa scattare la Regione Calabria, perilFSE,  ad un 119% di capacità di incremento del realizzato che la pone tra le prime della classe in Italia, superiore ai livelli di attuazione finanziaria delle Regioni del sud ma anche di tutte le Regioni del centro-nord, fatta la sola eccezione della Regione Piemonte». I più fortunati comunque potranno apprendere tutte queste belle cose in diretta dal presidente Scopelliti in diretta su Rai1.

Il bel tempo si vede dalla Uno Mattina.

 

il domani della calabria 14 12 2011

® riproduzione riservata