Il caso Catanzaro/Lo scandalo c’è. Ma pagherà?

Catanzaro 21 marzo 2014. Manifestazione PD per le dimissioni del sindaco Abramo
Catanzaro 21 marzo 2014. Manifestazione PD per le dimissioni del sindaco Abramo

Il Pd di Calabria vuole le dimissioni del sindaco Sergio Abramo come conseguenza immediata del montante scandalo legato alla pubblicazione degli atti relativi all’indagine che la Digos ha condotto su indicazione della procura di Catanzaro, partita dalla compilazione anomala di una lista partecipante alle ultime amministrative. Una delegazione di alto livello, composta dal segretario regionale, dai deputati di zona e da rappresentanti del Consiglio, si è recata dal prefetto. Ufficialmente non per chiedere le dimissioni del sindaco – sarebbe ingenuo credere che questo passo possa essere riconosciuto come formalmente accettabile -, ma per rappresentargli lo stato di disagio amministrativo e di normalità istituzionale che la maggiore forza di opposizione avverte, in una situazione in cui il primo a rendersi conto che il livello di guardia della pubblica moralità (della moralità pubblica) è stato ampiamente superato dalla compagine di governo cittadino, tanto da averla azzerata ex abrupto e immantinente, è lo stesso sindaco, alla ricerca affannosa di una nuova, spendibile squadra.

Continua a leggere “Il caso Catanzaro/Lo scandalo c’è. Ma pagherà?”

Annunci